Condividi su

San Michele Arcangelo, patrono della Polizia di Stato, è stato celebrato nella chiesa parrocchiale di Garbagna Novarese venerdì mattina 29 settembre.

La chiesa è dedicata proprio a San Michele. Da qui la scelta della Questura di Novara di organizzare la giornata sul territorio della Bassa. Lo scorso anno, a ospitare la celebrazione di San Michele, era stata la chiesa parrocchiale di Cameri.

A officiare la messa, il vescovo di Novara, monsignor Franco Giulio Brambilla, assistito dal cappellano della Polizia di Stato di Novara, don Fabrizio Poloni.

Presenti il Questore, Alessandra Faranda Cordella, il prefetto Francesco Garsia, il procuratore della Repubblica, Giuseppe Ferrando, il sindaco di Garbagna, Fabiano Trevisan, per il Comune di Novara, il vice sindaco Marina Chiarelli e per la Provincia il consigliere Arduino Pasquini.

Presenti anche i rappresentanti della sezione di Novara dell’Associazione nazionale Polizia di Stato, che raduna poliziotti in pensione e tutti coloro che amano la Polizia.

Come ogni anno San Michele ha visto andare in scena anche il “Family day”.

Un evento al quale hanno preso parte i bambini della scuola elementare di Garbagna.

La festa si è svolta prima della messa nell’oratorio della chiesa, dove c’è stata anche l’esposizione di gazebo e mezzi della Polizia di Stato. Con grande divertimento dei bambini, che sono saliti a cavalcioni delle moto e hanno osservato quanto mostrato dagli agenti.

Altri articoli che riguardano il territorio del Novarese si trovano sul nostro settimanale in edicola in uscita ogni venerdì e disponibile anche online.

Condividi su

Leggi anche

scuola genitori bambini
l'AZIONE

Novara: dal 27 maggio le iscrizioni per la ristorazione scolastica

Marco Cito

Premi
l'AZIONE

Premi per i 50 anni di diploma consegnati all’Omar a Novara

Monica Curino

Roberto Baggio a Novara
l'AZIONE

Operazione Nostalgia: a Novara ci sarà anche Roberto Baggio

Marco Cito

Tommaso
l'AZIONE

Progetto per Tommaso a Novara: un libro sui primi 10 anni

Monica Curino