Condividi su

Trasporto scolastico per i bambini della scuole elementari e medie di Galliate ancora assente anche per il prossimo anno scolastico.

La decisione, presa dall’Amministrazione comunale in una deliberazione di metà maggio, è stata diffusa dal Comune con una nota dell’assessore all’istruzione Valeria Milani e del sindaco Claudiano Di Caprio.

Visto l’esiguo numero di richieste giunte dalle famiglie (complessivamente 13), a fronte di 630 iscritti, ad esempio, alla scuola elementare, mancherebbero quindi i presupposti e le condizioni per l’erogazione
del servizio.

L’Amministrazione si era impegnata a mantenere tariffe contenute, in linea con quelle pre-Covid, e aveva
previsto uno stanziamento a bilancio di circa 60.000 euro per il prossimo anno scolastico.

Le poche adesioni arrivate, però, determinerebbero un rapporto costi complessivi/numero utenti serviti, “antieconomico”, non consentito in un articolo di un decreto legislativo del 2017, che prevede che gli Enti garantiscano il trasporto scolastico “senza nuovi o maggiori oneri per gli enti territoriali interessati”.

«L’Amministrazione – affermano assessore e sindaco – conferma la volontà e l’impegno a stanziare le risorse economiche per la riattivazione del servizio nei prossimi anni scolastici, in forma esternalizzata o attraverso altre modalità di organizzazione, qualora venisse rilevato l’effettivo interesse da
parte delle famiglie degli alunni».

Articolo completo e altre notizie dal Novarese sul nostro settimanale in edicola il venerdì o in digitale, abbonandoti o acquistando il numero che ti interessa a partire da qui

Condividi su

Leggi anche

Diocesi
l'AZIONE

Don Agliati e don Formisano coadiutori alla Madonna Pellegrina e a Galliate

Andrea Gilardoni

l’ECO DI GALLIATE

L’arte porta il Galliatese Alessandro Vinci, nella lista degli imprenditori Under 30 di Forbes

Redazione