Condividi su

“Ua cartolina da Cossogno”. A spedirla è l’intera comunità, a riceverla è l’intero territorio.

È il senso del progetto “una via d’acqua attraverso i luoghi d’incontro”, promosso dalla parrocchia di Cossogno con il Comune, l’associazione culturale “Le Ruènche”, il Gruppo sportivo e con il sostegno economico della Fondazione Comunitaria del Vco.

Cuore del progetto è l’acqua, sia come elemento “fisico” sia come richiamo a una dimensione “spirituale”.

Nel concreto, gli obiettivi sono il restauro del presbiterio della chiesa parrocchiale, il recupero del lavatoio di Ungiasca e la sistemazione del verde lungo la via Crucis nella zona d’Inoca.

Infine, su iniziativa dell’associazione “Le Ruènche”, saranno proposti gli incontri di divulgazione formativa “Cicerone nel mio paese” e sarà dato alle stampe un volume su “Stucchi e immagini devozionali nel territorio di Cossogno”.

L’articolo integrale a firma di Francesco Rossi sul nostro giornale in edicola venerdì 7 luglio e disponibile anche online, nelle edizioni Il Popolo dell’Ossola, Il Verbano, L’Informatore del Cusio.

Condividi su

Leggi anche

il VERBANO

I big della politica sbarcano a Verbania per dare sostegno ai candidati sindaco

Maria Elisa Gualandris

il VERBANO

I cavalli in pensione dei Carabinieri diventano amici dei bambini

Daniele Piovera

il VERBANO

La Basilica restaura di San Vittore, dono per tutta la comunità di Verbania

Sergio Ronchi

Il lungolago di Pallanza a Verbania
il VERBANO

Il lungolago di Pallanza ospita 1200 bambini per il disegno più lungo del mondo

Sergio Ronchi