Condividi su

L’ex stadio di via Monte Zeda di Arona, intitolato all’ex capitano Giovanni Di Domenico, potrebbe tornare di proprietà comunale. L’iter non sarà rapido, ma c’è interesse da parte dell’Amministrazione.
Il campo era stato alienato durante l’amministrazione Velati. Venne rilevato da Finbrico Srl per 3 miliardi di vecchie lire con l’intenzione mai materializzata di realizzare, come da piano regolatore, edilizia residenziale.

Il sindaco Antonio Catapano aveva manifestato l’idea di riprendersi l’area ma non c’erano fondi sufficienti. Ora con Monti si torna alla carica. Il campo potrebbe essere utilizzato a scopo pubblico, magari per dare vita ad un’area verde.

L’articolo integrale e immagini sul nostro settimanale, nell’edizione centro dei nostri giornali, in edicola da venerdì 27 gennaio 2023. Tutti i settimanali si possono consultare anche online.

Condividi su

Leggi anche

il SEMPIONE

Ad Arona tempo di Tredicino, le giostre e il programma

Giulia Dusio

Arona
il SEMPIONE

Positivo il bilancio turistico dell’anno 2023 per l’Aronese

Franco Filipetto

Il tavolo dei relatori della presentazione del quaderno "La memoria non è polvere"
il SEMPIONE

La “Casa di Riposo” di Arona assicura che “la memoria non è polvere”

Giulia Dusio

il SEMPIONE

L’immagine digitale di Cimberio “made in Dormelletto”

Redazione