Condividi su

I 27 nuovi consiglieri del Consiglio Comunale dei Ragazzi di Verbania si sono insediati, nel pomeriggio di martedì 28 marzo, a Palazzo Flaim. Rimarranno in carica fino a giugno 2024, e in questo periodo saranno impegnati in incontri di approfondimento della macchina amministrativa e di temi legati alla cittadinanza attiva. I giovani consiglieri sono stati eletti tramite delle elezioni condotte nelle scuole – tra cui le Bachelet, Cadorna, Guglielmazzi, Peron e Ranzoni -, che hanno visto votare oltre 800 studenti su determinate idee di progetti. A ogni progetto erano associati dei nomi di alcuni candidati.

Il benvenuto di Marchionini e Brezza

Come confermato dal Sindaco di Verbania, Silvia Marchionini, <<l’emozione della mia prima volta in consiglio comunale è analoga alla vostra. Verbania è tra le prime città ad aver inserito il CCR, e nonostante tutto siamo riusciti a conservarlo e a farlo crescere. A voi ora tocca realizzare i progetti; vedo molti visi giovani con voglia di fare, per fortuna>>. Uno che il CCR l’ha vissuto da protagonista anni fa è l’Assessore alle politiche giovanili, Riccardo Brezza, che ha rimarcato <<l’interesse dei cittadini e dei più giovani nei confronti della nostra città. In bocca al lupo a voi che dovrete affrontare quest’incarico con passione e diligenza>>.

La palla da giocare ce l’hanno i giovani consiglieri, ora non gli resta che fare gol proponendo belle iniziative per tutta Verbania.

Il servizio disponibile anche sul cartaceo in edicola o online, a partire da venerdì 31 marzo.

Condividi su

Leggi anche

L'oratorio Don Bosco di Pallanza
il VERBANO

All’oratorio di Pallanza continuano i lavori per il nuovo riscaldamento, aperta la raccolta fondi

Redazione

Albertella, al centro, durante la prima seduta del consiglio
il VERBANO

Il governo Albertella a Verbania parte tra cortesie e polemiche

Redazione

il VERBANO

Il commercio verbanese vuole certezze sui lavori di piazza Ranzon

Maria Elisa Gualandris