Condividi su

Quattro incontri per mettere a fuoco i temi della missio ad gentes, partendo dai fondamenti della dottrina sociale della Chiesa, ma attraverso un approccio trasversale, capace di intercettare anche sensibilità laiche.

È l’itinerario proposto in diocesi di Novara per l’Ottobre Missionario 2023, che prenderà il via con il primo appuntamento lunedì 25 settembre a Intra e che si concluderà con la veglia a Trecate, sabato 21 ottobre, vigilia della Giornata Missionaria Mondiale.

A spiegare il cuore della proposta è il direttore del Centro Missionario Diocesano don Massimo Casaro.
«In ciascuna delle quattro serate – dice don Casaro -, attraverso l’intervento di un esperto, abbiamo scelto di mettere a tema problematiche che interpellano le coscienze dei credenti, ma che nel contempo non possono che riguardare tutti. A fornire la bussola per l’intero itinerario sarà il primo degli incontri, dove ospiteremo Maria Soave Buscemi».

La missione come responsabilità

Missionaria laica, biblista popolare, impegnata nella formazione delle persone che si preparano per la missione in America Latina presso il CUM di Verona e collaboratrice del Centro Ecumenico di Studi Biblici, Buscemi conosce ampiamente la realtà sociale e teologica del Brasile, dove opera con il vescovo valsesiano dom Adriano Ciocca Vasino.

«Lei si occuperà di declinare la missione all’interno della dimensione della presa in cura dell’altro: attraverso la solidarietà materiale, certo. Ma anche culturale e soprattutto spirituale. Metterà a fuoco la categoria della responsabilità verso l’altro attraverso il superamento dell’indifferenza, in modo particolare verso gli ultimi, dei poveri, degli indigeni dell’amazzonia».

L’appuntamento è al Chiostro di Intra (via Fratelli Cervi 4) alle 20.30 di lunedì 25 settembre.

Qui la nostra intervista a Maria Soave Buscemi

Focus sulle migrazioni

Si prosegue poi lunedì 2 ottobre alle 20.30 all’oratorio di Borgosesia con una serata dedicata al tema dell’immigrazione con ospite Anna Pozzi, giornalista di Mondo e Missione, esperta di Africa e di politiche migratorie.

Qui la nostra intervista ad Anna Pozzi

L’Econonomia di Francesco

I temi di un sistema economico sostenibile da un punto di vista sociale ed ambientale saranno poi il centro dell’incontro con l’economista Davide Maggi, ospite lunedì 9 ottobre in vescovado a Novara alle 20.30, in una serata dal titolo “L’economia di Francesco, dall’interesse particolare al bene comune”.

Qui la nostra intervista a Davide Maggi

Un creato da custodire

La custodia del creato come impegno ecologico, ma soprattutto come dovere sociale, sarà affrontata da Emanuela Evangelista, biologa e attivista per la tutela della foresta pluviale, che da anni vive e lavora nello stato brasiliano di Amazonas. Interverrà lunedì 16 ottobre alle 20.30 all’oratorio di Borgomanero in un incontro dal titolo “Coltivare e custodire, la tutela dell’ambiente come sfida culturale”.

La veglia a Trecate

A chiudere il ciclo di appuntamenti dell’Ottobre Missionario 2023, la Veglia missionaria a Trecate sabato 21 ottobre, con ospite don Benoit Lovati, sacerdote diocesano da poco rientrato dopo una lunga esperienza come fidei donum in Ciad.

La veglia prenderà il via alle 20.30, «ma già a partire dalle 16 è in programma un pre-veglia dedicato ai giovani – spiega don Casaro -. Avremo ospiti i ragazzi di R-Estate in missione, che nei mesi scorsi hanno vissuto un’esperienza missionaria in Africa, Sud America e Asia».

Qui la testimonianza di Jessica, Benedetta e Luca, il gruppo di R-Estate in Missione che ha vissuto un’esperienza in Brasile, nello Stato di Minas Gerais.


Condividi su

Leggi anche

il VERBANO

Albertella è sindaco di Verbania, supera Brezza al ballottaggio

Maria Elisa Gualandris

Don Lorenzo Milani
Diocesi
il SEMPIONE

La scuola di don Lorenzo Milani e lo spazio d’incontro tra generazioni, spettacolo ad Arona

Sara Sturmhoevel