Condividi su

E’ il derby day tra Novara e Pro Vercelli. Una partita da vincere (inizio ore 14,30) per gli azzurri per “rilanciare nuovi scenari per il futuro, una gara molto importante” ha detto mister Marco Marchionni nella conferenza pre partita.

Sarà anche la giornata del ritorno del bomber Dardan Vuthaj dopo il suo ritorno a Novara. Bisognerà capire se scenderà in campo dal primo minuto nel 3-5-2 oppure se entrerà nello spezzone finale di gara con Spalluto e Galuppini che potrebbero partire dal primo minuto e con Gonzalez anche lui pronto a subentrare.

Un match molto sentito dai tifosi azzurri che arriva nel mezzo della fase finale del calciomercato che terminerà martedì (in arrivo il laterale Achraf Lazaar che già si allena già da diversi giorni).

Tra i pali agirà Pissardo mentre in mezzo alla difesa Benaloune e Illanes e uno tra Ariaudo e Carillo. Sugli esterni Ciancio e Urso mentre in mezzo al campo Masini, Di Munno e Rocca.

Entrambe le squadre sono reduci da un successo, il Novara a Verona e le bianche casacche in casa con la Triestina.

Gonzalez e compagni cercheranno di replicare il successo dell’andata quando si sono imposti al termine dell’incontro più bello disputato fino ad ora.

“Abbiamo dimostrato voglia e determinazione, mi aspetto passi avanti sotto il profilo del gioco, occorre anche qualità” prosegue Marchionni.

Assenti gli infortunati Bertoncini, Buric e Khailoti.

Condividi su

Leggi anche

scuola genitori bambini
l'AZIONE

Novara: dal 27 maggio le iscrizioni per la ristorazione scolastica

Marco Cito

Premi
l'AZIONE

Premi per i 50 anni di diploma consegnati all’Omar a Novara

Monica Curino

Roberto Baggio a Novara
l'AZIONE

Operazione Nostalgia: a Novara ci sarà anche Roberto Baggio

Marco Cito

Tommaso
l'AZIONE

Progetto per Tommaso a Novara: un libro sui primi 10 anni

Monica Curino