Condividi su

ln occasione del Mercu Scürot , il 22 febbraio Borgosesia darà il suo saluto al Carnevale. Questo, però, significa anche che al termine della festa verranno esplosi i fuochi d’artificio. Una legge di dieci anni fa vieta infatti l’uso di fuochi artificiali tutto l’anno, tranne che per questa occasione speciale. Eleonora Guida fornisce allora alcuni consigli per gestire al meglio la situazione.

Spesso i fuochi danno molto fastidio ai nostri animali domestici, spaventati dai forti e improvvisi rumori: «Come Assessore alla tutela degli Animali – dichiara Eleonora Guida – conosco a fondo il problema dello shock che le esplosioni causano. Per questo abbiamo stabilito la durata dello spettacolo pirotecnico a poco più di mezz’ora, intorno alle 22: sarà gestito da professionisti e tutto si svolgerà nel nome del buonsenso, senza alcun tipo di eccesso».

Sempre Guida, dopo aver consultato esperti di etologia, fornisce utili consigli alla cittadinanza: «Consiglio di non chiudere i nostri animali in spazi isolati mentre esplodono i fuochi artificiali ma di tenerli accanto per rassicurarli. In caso di particolare sensibilità, sarebbe consigliabile allontanarsi dalla zona del vecchio ospedale, dove sarà la postazione di lancio delle cariche».
Infine, sono assolutamente da evitare i tranquillanti.

In caso di animali fuggiti, dispersi o feriti, Eleonora Guida consiglia di contattare tempestivamente il 112, che allerterà i suoi esperti.

Le notizie dal territorio della Valsesia e il racconto del Carnevale 2023 sul nostro settimanale in edicola venerdì 17 febbraio e disponibile anche online.

Condividi su

Leggi anche

bici montagna
il MONTE ROSA

Le Salite della leggenda in bici a Prato Sesia arrivano all’edizione numero 10

Redazione

L'Alpe Devero in inverno - roberto marinello, CC BY-SA 2.0 , via Wikimedia Commons
il MONTE ROSA

Alpe Devero: la ciaspolata e scialpinismo del Club Alpino di Borgosesia

Redazione

Immagine di jcomp su Freepik
il MONTE ROSA

Le borse di studio Aldo Pagani agli studenti dell’Ipsia Magni

Redazione

valsesia
il MONTE ROSA

Gioco di squadra per finanziare i progetti di sviluppo territoriale

Redazione