Condividi su

È stata una festa di san Francesco particolare, quella celebrata nella chiesa di San Nazzaro alla Costa dalla fraternità dei frati cappuccini di Novara.

È stata la prima “novarese” del nuovo padre guardiano, fra Marco Costa, arrivato nel convento nelle scorse settimane, che ha presieduto la messa, concelebrata dal vicario generale della diocesi monsignor Fausto Cossalter, dal vicario per la pastorale don Brunello Floriani, dai frati della fraternità e da numerosi sacerdoti della città.

Quarantenne, fra Marco è originario della provincia di Torino, dove era impegnato nella parrocchia di Madonna di Campagna. Succede a fra Piero Zampese.

Diversi, oltre al suo, sono stati gli arrivi e le partenze dal convento di Novara.

A San Nazzaro sono stati trasferiti fra Franco Busato, fra Giorgio Pozzi e fra Raffaele Corvaglia. Restano a Novara fra Daniele Sobrero, fra Luigi Vitali, fra Candido Bernardelli e fra Mario Zambetti.

Questo articolo, le foto dell’incontro a San Nazzaro alla Costa e altri approfondimenti li trovate sul nostro settimanale, in edicola venerdì 6 ottobre. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero che interessa direttamente qui

Condividi su

Leggi anche

Diocesi
l'AZIONE

Patto per governare le nuove tecnologie, entra nel vivo Passio 2024

Monica Curino

4,7 milioni di euro per lo sviluppo di 41 Comuni del Novarese
l'AZIONE

4,7 milioni di euro per 41 lo sviluppo di Comuni del Novarese

Marco Cito

Giustizia
l'AZIONE

Percorso sulla giustizia riparativa al via a Novara

Monica Curino