Condividi su

Il comune di Arona ha ottenuto dalla Regione il contributo a fondo perduto di 300 mila euro per la realizzazione della nuova pista ciclabile che unirà, tramite il Parco dei Lagoni di Mercurago, quattro località: Arona, Dormelletto, Oleggio Castello e Comignago al lago Maggiore.

Il percorso sarà: via Gattico, via per Dormelletto, via Cadorna, piazza Vittime di Bologna, via Vittime di Linate, via Nino Bixio, via 2 Giugno, via Milano, Sottopassaggio Riviera che sarà pedonalizzato completamente, viale Baracca, via Broggi e, infine, lungolago di corso Europa.

In futuro è anche previsto l’aggancio alla pista ciclabile in arrivo da Dormelletto, per la quale è in progetto il 5° lotto e la via al Porto per unirsi alla pista per bici già attiva, quella del lungolago in corso Europa.

Costo dell’opera: 500 mila euro.
Il tutto dovrà essere rendicontato entro il 31 gennaio 2024, quindi tra settembre e ottobre la pista ciclabile sarà ultimata.

Per la realizzazione di questi progetti hanno collaborato l’ingegner Silvana Paganelli Azza, l’architetto Valentina Brugo dell’Ufficio Tecnico, la polizia locale, in particolare la comandante dottoressa Floriana Quattraro.

L’assessore ai Lavori Pubblici Alberto Gusmeroli ha detto: «Alla pista ciclabile si aggiungerà, tranne le vie di intenso scorrimento, la zona a 30 chilometri all’ora che coprirà le strade in prossimità di oratori, scuole e asili. Oltre a questo ci sarà anche l’ampliamento delle rastrelliere per bici e delle ricariche di quelle a pedalata assistita».

Sul nostro settimanale in edicola venerdì 16 giugno gli approfondimenti e altre notizie tutti i venerdì o in digitale, abbonandoti o acquistando il numero che ti interessa direttamente qui

Condividi su

Leggi anche

Lungolago di Arona
il SEMPIONE

Alberto Tampieri confermato presidente Pro Loco di Arona

Franco Filipetto

libri lettura bambina
il SEMPIONE

La saggistica al femminile viene premiata a Lesa

Giulia Dusio

il SEMPIONE

Pericolo esondazione: chiusa la Statale 336 tra Varallo Pombia e Somma Lombardo

Marco Cito

Il municipio di Arona - Foto Emanuele Sandon
il SEMPIONE

Per la Rocca e il Sancarlone il Comune di Arona non decide da solo

Franco Filipetto