Condividi su

Inaugurazione, oggi lunedì 20 marzo, al Campus Universitario Perrone, a Novara, della nuova Biblioteca e del nuovo Auditorium. La prima intitolata alla dottoressa Rita Fossaceca, il secondo all’imprenditore Gaudenzio Cattaneo.

Presente il sottosegretario di Stato alla Salute, Marcello Gemmato.

All’inaugurazione è seguita la Cerimonia del Camice bianco, evento che dal 2011 celebra l’ingresso nelle corsie d’ospedale per gli studenti che frequentano il terzo anno di Medicina e Chirurgia.

Tra i presenti il sindaco Alessandro Canelli, il vice Marina Chiarelli, l’assessore regionale Matteo Marnati e i consiglieri, sempre a Palazzo Lascaris, Federico Perugini e Domenico Rossi.

«Abbiamo deciso di intitolare la nuova biblioteca – ha riferito il rettore Giancarlo Avanzi – alla dottoressa Fossaceca, ricercatrice del Dipartimento di Medicina traslazionale scomparsa il 28 novembre 2015 in Kenya durante una rapina a mano armata».

Insignita nel 2016 con la Medaglia d’oro al valore civile dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, Fossaceca, che è stata anche premiata col riconoscimento di Novarese dell’Anno alla memoria, ha perso la vita tragiche mentre si stava occupando di volontariato per popolazioni in difficoltà. Era una volontaria dell’associazione umanitaria For life, guidata dal professor Alessandro Carriero.

Il nuovo Auditorium, invece, è stato intitolato alla memoria di Gaudenzio Cattaneo, «figura importante per tutta la città, per tutto il territorio – ha aggiunto Avanzi – Imprenditore, politico e amministratore tra i più forti sostenitori dell’avvento di un’università in città a Novara». E, soprattutto, della trasformazione dell’ex Caserma Perrone e di Palazzo Bellini in aree, in spazi, da dedicare all’Università. Presenti alla cerimonia i figli Paolo, Giuseppe e Maria Rosa.

Il pomeriggio si è concluso con la Cerimonia del camice bianco, voluto dal professor Mario Pirisi, all’epoca preside della scuola di Medicina e ora direttore della Medicina interna 1 dell’ospedale Maggiore.

Tante le autorità presenti alla Cerimonia. Il sottosegretario Gemmato: «La vostra futura professione è molto importante. Siate fieri di questo camice. Siete figure significative per il nostro futuro, figure, quelle sanitarie che, purtroppo, in questi ultimi tempi, sono carenti».

Avanzi: «Vestite questi camici con dignità e con affetto. Questo è quello di cui hanno bisogno i nostri pazienti».

Articolo completo sul settimanale che sarà in edicola venerdì 24 marzo

Condividi su

Leggi anche

l'AZIONE

Patto educativo della città di Novara, un incontro per genitori sabato 20 aprile

Redazione

Pescio
l'AZIONE

Mauro Pescio, autore di “Io ero il milanese”, incontra gli studenti della media Bellini a Novara

Monica Curino

Immagine di frimufilms su Freepik
l'AZIONE

Al cinema a Novara, il programma dal 16 al 24 aprile

Redazione

Paniscia
l'AZIONE

Paniscia contro panissa a Novara: vince la solidarietà

Monica Curino