Condividi su

Rinnovati i Consigli di quartiere a Omegna con tante quota rosa e con l’obiettivo di monitorare il territorio e portare all’attenzione le eventuali problematiche e singole necessità.

A Crusinallo, come in altri quartieri, donne al comando: la presidente infatti è Federica Oldrati, con Adele Paganini segretaria ed Alessandro Marchini vice presidente. Eletti anche Giacomo Demarchi, Rosita Carlomagno, Paolo Larnè ed Angelo Poletti.

«Innanzitutto grazie a don Gianmario che ci ha messo a disposizione la sala per la riunione: qui all’Oratorio metteremo anche una bacheca con la possibilità per chi lo vorrà di fare segnalazioni. Lo scopo principale che abbiamo – così la neo presidente Oldrati. – è di far tornare i crusinallesi ad interessarsi del loro quartiere».

Per Roberta Venturini, presidente del nuovo consiglio di quartiere di Bagnella le priorità sono ascolto e collaborazione con i cittadini. Suo vice è Valentino Manzotti, segretaria Giuliana Dossi; completano il consiglio Laura Anchieri e Giuseppe Tiani. «L’obiettivo – ha dichiarato la nuova presidente – è quello di fare il meglio per il nostro quartiere. Ci sono tante aree da valorizzare, progetti da sviluppare e temi da approfondire».

Una giovane alla guida del consiglio di quartiere di Verta Brughiere: è la trentenne Silvia Bino, pronta a raccogliere una bella sfida. Vice presidente è stato nominato Massimo Combi, mentre segretaria è stata designata Catia Cerutti. L’elezione è avvenuta alla presenza del vice sindaco reggente Mimma Moscatiello. «Per me è un’esperienza nuova. Alcuni problemi e idee sono già stati messi sul tavolo nel corso della riunione per l’insediamento del nuovo consiglio. La prima questione che va affrontata e risolta nel più breve tempo possibile è quella riguardante la centralina sullo Strona, che è una spina nel fianco da anni per le varie amministrazioni».

Ricordiamo che oltre che i consigli di quartiere, Omegna attende un’importante appuntamento elettorale, quello per il sindaco che si terrà in primavera.

Servizio completo su l’Informatore in edicola a partire da questo venerdì 3 marzo o consultabile on line direttamente da qui.

Condividi su

Leggi anche

daniele berio candidato sindaco ad Omegna
l'INFORMATORE del CUSIO

Nuova sede degli uffici comunali a Omegna: piace l’idea dell’ex Banca d’Intra

Daniele Piovera