Condividi su

Una giornata insieme in oratorio sotto il segno di don Bosco anche per i ragazzi delle quarte elementari. Dopo i ritiri dei più piccoli nelle domeniche di Quaresima, domenica 12 marzo è toccato ai ragazzi che quest’anno riceveranno la Prima Comunione.

Circa una settantina di bambini della parrocchia dei Santi Pietro e Paolo, delle Fornaci, del Bedisco e di Mezzomerico, accompagnati dalle 7 catechiste e una ventina di animatori che hanno organizzato le attività della giornata seguendo il filo conduttore di quest’anno: la vita di don Bosco e il suo avere dato il via all’esperienza dell’oratorio.

Per i ragazzi delle quarte questo è il secondo ritiro, il primo era stato in occasione dell’Avvento, ma un altro appuntamento importante li attende quest’anno: riceveranno il Sacramento della Prima Comunione e, per prepararsi a questo importante passo, saranno ospiti domenica 23 aprile al seminario diocesano di Gozzano. Parteciperanno i bambini della parrocchia del centro e delle frazioni Fornaci e Bedisco insieme a quelli di Mezzomerico 

I ragazzi partiranno da Oleggio in pullman insieme alle loro catechiste e al parroco, a Gozzano parteciperanno alle attività pensate per loro, alle 16 sono attesi i genitori per la celebrazione della messa e poi il rientro in città.

Sul sito della parrocchia si trovano i riferimenti per la giornata; le messe per le Prime Comunioni per la parrocchia dei santi Pietro e Paolo saranno poi celebrate domenica 7 e domenica 14 maggio. 

Leggi anche Tempo di Quaresima a Oleggio, un cammino di proposte per adulti e bambini

L’articolo integrale sul nostro giornale, in edicola venerdì 17 marzo e disponibile anche online.

Condividi su

Leggi anche

l'AZIONE

Tra emozione e studio, maturità verso l’orale. Parlano gli studenti del novarese e borgomanerese

Redazione

il CITTADINO OLEGGESE

La Banda Filarmonica di Oleggio chiude i festeggiamenti del 170° dalla fondazione

Flavio Bosetti