Condividi su

Saranno cinque i nuovi sacerdoti che saranno ordinati in cattedrale dal vescovo Franco Giulio Brambilla sabato 10 giugno.

Cinque percorsi diversi – tre vissuti nel Seminario vescovile San Gaudenzio e due con l’Istituto della carità del Beato Rosmini – ma accomunati dall’impegno di «essere per gli altri».

A ricordarlo, don Stefano Rocchetti, rettore del Seminario vescovile San Gaudenzio, e don Claudio Papa, procuratore generale dell’Istituto della Carità, parlando dell’ultimo anno speso «per i giovani e i fedeli delle comunità con cui hanno condiviso questi mesi di diaconato e che li hanno accompagnati in questo ultimo tratto di cammino formativo verso l’ordinazione sacerdotale».

Diventeranno sacerdoti tre diaconi: don Lorenzo Armano, don Samuele Bracca e don Luigi Donati, e due religiosi rosminiani, don Mammadov Elman Giulio Anselmo e don Temon-Lenguewo Camille Modeste.

Le comunità che si preparano a festeggiare i sacerdoti novelli sono invitate a partecipare all’ordinazione presieduta dal vescovo di Novara Franco Giulio Brambilla sabato 10 giugno alle 10 in Cattedrale a Novara.

L’articolo integrale, con le voci dei novelli sacerdoti sul nostro settimanale in edicola venerdì 9 giugno e disponibile anche online.

Condividi su

Leggi anche

Fratelli
l'AZIONE

Alla scuola Fratelli Di Dio, a Novara, si celebrano i 60 anni della posa delle fondamenta

Monica Curino

Ticozzi
l'AZIONE

Franco Ticozzi, preside dell’Omar a Novara, in pensione dopo 40 anni nella scuola

Monica Curino

Diocesi

Don Rossi è Beato, martire e sacerdote imitatore di Cristo

Fabrizio Frattini

Etnografico
l'AZIONE

Un Museo etnografico a Novara nelle sale di Palazzo Faraggiana?

Monica Curino