Condividi su

In cammino da Fara Novarese a Ghemme, passando tra i vigneti: sarà questo il cammino della Route diocesana dei giovani 2023 il prossimo sabato 3 giugno.

Dopo l’edizione dello scorso anno in Val Vigezzo, la Route si sposta dunque in Bassa Valsesia.

«Anche quest’anno sarà un’occasione di incontro, di ascolto e di scambio per tutti i giovani tra i 14 e i 30 anni, radunati prima dell’estate intorno al nostro vescovo – ricorda don Gianluca De Marco, direttore dell’ufficio diocesano per la pastorale giovanile -. Dall’ascolto dei giovani e poi dalle sollecitazioni che ci farà Papa Francesco alla Giornata mondiale della Gioventù di Lisbona, partirà il cammino del prossimo anno pastorale con i giovani degli oratori».

Dopo la Gmg di novembre nella solennità di Cristo Re, e la Veglia delle Palme a Borgomanero, la Route sarà il terzo appuntamento diocesano dei giovani in preparazione alla Giornata mondiale della Gioventù di Lisbona.

A guidare i giovani nella riflessione durante la giornata ci saranno altri giovani, nel ruolo di animatori e facilitatori dei gruppi. Per loro è prevista una mattina di formazione, il prossimo 6 maggio. Tutte le informazioni su www.giovaninovara.it

Condividi su

Leggi anche

Diocesi
il SEMPIONE

Don Giuseppe Rossi, il ricordo del parroco martire e la gioia per la beatificazione

Redazione

Route (foto Emanuele Sandon)
Diocesi

Verso la Route dei giovani, aperte le iscrizioni al cammino da Intra a Ghiffa

Redazione

don Paolo Grassi
Diocesi

Addio a don Paolo Grassi, prete semplice e determinato

Andrea Gilardoni

Alessio Caviggioli
Diocesi

Don Giuseppe Rossi, la testimonianza dell’illustratore della biografia per ragazzi Alessio Caviggioli

Sara Sturmhoevel