Condividi su

Terza sconfitta consecutiva per il Novara che perde in casa contro la Pro Sesto per 1 a 0.

Un risultato maturato nei primissimi minuti con una rete di Gerbi che conferma l’approccio sbagliato della squadra che prosegue il suo trend negativo.

Novara che poi non riesce a recuperare contro la capolista che si dimostra formazione compatta e soprattutto con più carattere e maggiore velocità rispetto agli azzurri.

Una situazione che inizia davvero a preoccupare per una classifica che rischia di diventare sempre più pericolosa.

E’ infatti ormai il caso di guardarsi le spalle per evitare brutte sorprese. Durante la settimana si è provato a lavorare proprio sull’atteggiamento ma non è bastato.

Tutto sommato nel secondo tempo e soprattutto nei minuti finali il Novara avrebbe anche forse meritato il pareggio ma ha fatto comunque troppo poco per una compagine che deve assolutamente provare a cambiare marcia.

Certo le tante assenze a causa delle squalifiche e degli infortuni non hanno aiutato ma è inutile aggrapparsi a questo, fattori che durante una stagione purtroppo possono accadere. A proposito di questo da segnalare il brutto infortunio di Bonaccorsi uscito in barella e accompagnato all’ospedale.

Condividi su

Leggi anche

scuola genitori bambini
l'AZIONE

Novara: dal 27 maggio le iscrizioni per la ristorazione scolastica

Marco Cito

Premi
l'AZIONE

Premi per i 50 anni di diploma consegnati all’Omar a Novara

Monica Curino

Roberto Baggio a Novara
l'AZIONE

Operazione Nostalgia: a Novara ci sarà anche Roberto Baggio

Marco Cito

Tommaso
l'AZIONE

Progetto per Tommaso a Novara: un libro sui primi 10 anni

Monica Curino