Condividi su

La Giornata nazionale contro bullismo e cyberbullismo si avvicina e Sbulloniamo Insieme, associazione da sempre impegnata alla prevenzione e al contrasto di situazioni di disagio tra i giovani, lancia la terza edizione del concorso “Il bullismo visto dai miei occhi” (qui le premiazioni dello scorso anno), rivolto a bambini e ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado di Novara e provincia.

Obiettivo dell’iniziativa, sensibilizzare bambini, ragazzi e personale scolastico proprio in occasione della Giornata, che ricorre il 7 febbraio.

«Una data, questa – spiega la presidente di Sbulloniamo Insieme, Michela Agnesina – per noi molto importante, perché abbiamo come obiettivo principale intervenire proprio contro bullismo e cyberbullismo. Desideriamo sensibilizzare sempre di più gli allievi delle scuole, compresi i più piccoli, su questi temi, coinvolgendoli nelle nostre attività».

Anche perché bullismo e cyberbullismo sono trasversali a ogni fascia d’età «e il supporto del personale scolastico è fondamentale – afferma ancora Agnesina – Ringraziamo l’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte-Ambito territoriale di Novara, le Istituzioni, le Forze dell’Ordine e il 118 , le scuole per il loro interesse e il sostegno verso queste tematiche, oltre che per l’impegno messo ogni giorno nel contrasto a bullismo e cyberbullismo. Grazie al supporto istituzionale e all’interesse di tutti, siamo giunti alla terza edizione del Concorso e il nostro lavoro continua».

Come partecipare al concorso? Bimbi e ragazzi lo potranno fare da lunedì 7, presentando a scelta uno scatto fotografico, un disegno o un pensiero che abbia come tema il bullismo; una richiesta di aiuto per qualcuno in difficoltà; una segnalazione di maltrattamento nei confronti di compagni o amici.

Lavori, richieste di aiuto e segnalazioni potranno essere inviate alla casella di posta elettronica
[email protected] oppure imbucate nelle apposite cassette messe a disposizione nelle scuole.

Occorre inviare gli elaborati entro il 29 febbraio. I lavori saranno quindi giudicati da un’apposita commissione.

Condividi su

Leggi anche

Donne
l'AZIONE

“Donne che si raccontano” al Broletto a Novara. Interverrà anche il vescovo

Monica Curino

Sbarazzo torna a Novara
l'AZIONE

Nel week end torna a Novara “Lo Sbarazzo”

Marco Cito

Cassiopea
l'AZIONE

Cassiopea e Concentrici, associazioni di Novara, insieme per insegnare l’inclusione ai ragazzi

Monica Curino

l'AZIONE

L’affaire Tortora visto da Sebastiano Vassalli

Fabrizio Frattini