Condividi su

Agostino Burberi, uno dei primi alunni di don Lorenzo Milani, sarà ospite dell’Istituto Comprensivo Bellini in una tre giorni di educazione civica che coinvolgerà, sul tema della diversità, tanto le scuole dell’infanzia quanto le elementari e le medie di Sant’Agabio e Pernate, a Novara.

Per l’occasione Agostino Burberi parlerà ai ragazzi, raccontando della ‘diversa’ scuola di Barbiana.

In ogni plesso sono stati organizzati eventi che animeranno le giornate del 12, 13 e 14 aprile.

Alla Rigutini, con “DiversaMente… Uguali”, i bambini incontreranno l’assessore all’Istruzione Giulia Negri nell’ambito del progetto sulla gentilezza, ma anche il fumettista Bruno Testa (spesso curatore di mostre e iniziative a Novara e nel Novarese) che, con Silvia Ruspa, presenterà il tema della diversità con il libro “Le avventure di Geina”.

Insieme creeranno un murales. Sul tema della gentilezza i bambini realizzeranno un pannello tridimensionale sul tema dell’essere unici, diversi e irripetibili.

Sarà poi piantato anche un albero dedicato a Giovanni Falcone, questo alla media Bellini, al distaccamento di Pernate, venerdì 14 aprile in mattinata.

Il comprensivo Bellini è stato protagonista, lo scorso mercoledì, sempre con i plessi di Sant’Agabio e Pernate, dalla scuola dell’infanzia alla elementare sino alla media, della camminata della salute, in occasione della Giornata mondiale dell’attività fisica.

Articolo completo sul giornale in edicola da venerdì 7 aprile o online.

Condividi su

Leggi anche

Gaber
l'AZIONE

Alla scoperta di Gaber con Le Notti di Cabiria a Novara

Monica Curino

Ospedale
l'AZIONE

Oculistica d’avanguardia all’ospedale di Novara: in uso una nuova tecnologia unica in Italia

Monica Curino

Inclusione
l'AZIONE

All Inclusive: festa tra balli, musica e baskin a Novara all’insegna dell’inclusione

Monica Curino