Condividi su

“Le dame (senza i cavalier)” per la Giornata della Donna dell’8 Marzo (qui le altre iniziative) e per sensibilizzare sulla violenza di genere.

Questo il titolo dello spettacolo offerto dalla Questura e dal teatro Faraggiana, a Novara, per mercoledì 8.

Un evento culturale, perché, come ha riferito il Questore Alessandra Faranda Cordella, quello che necessita, per contrastare la violenza sulle donne, «è, soprattutto, una battaglia culturale».

Serve sensibilizzare e occorre farlo sin da bambini e in ogni ambito della società, perché la violenza di genere «è trasversale».

«La violenza sulle donne – ha aggiunto – verrà sconfitta solo quando sarà raggiunta una concreta parità di genere, con il pieno rispetto del femminile».

“Le dame (senza i cavalier)” avrà inizio alle 20,30 e sarà preceduto da un intervento dello stesso Questore e di Paolo Lo Manto, dirigente della Divisione Anticrimine della Questura.

Un modo per riflettere, tutti insieme, sulla situazione femminile.

La pièce è a ingresso gratuito e viene messa in scena dalla Compagnia teatrale “I Roccaroiu” (Pietre rotolanti in astigiano).

Nello spettacolo la storia delle donne nella società e i luoghi comuni che, nei secoli, le hanno offese e mantenute in uno stato di sudditanza rispetto agli uomini.

Aspetti che saranno illustrati, come ha riferito la regista Emanuela Paccagnan, «in modo ironico, ma non troppo».

Uno spettacolo al femminile, che fa riflettere su problemi etici e sociali ancora oggi non risolti.

Si parte dalla cultura greca, con Zeus e la sua rappresentazione delle donne.

Per prenotare il posto: [email protected].

Articolo completo sul nostro settimanale in edicola da venerdì 3 marzo e disponibile anche online.

Condividi su

Leggi anche

scuola genitori bambini
l'AZIONE

Novara: dal 27 maggio le iscrizioni per la ristorazione scolastica

Marco Cito

Premi
l'AZIONE

Premi per i 50 anni di diploma consegnati all’Omar a Novara

Monica Curino

Roberto Baggio a Novara
l'AZIONE

Operazione Nostalgia: a Novara ci sarà anche Roberto Baggio

Marco Cito

Tommaso
l'AZIONE

Progetto per Tommaso a Novara: un libro sui primi 10 anni

Monica Curino